Parole di un cretino: LA QUOTIDIANETA’ MI RIEMPIE LA VITA.

CARE AMICI E CARE AMCIHE SERATA STRANA PER EDIE, E’ TARDI E FUORI DALLA FINESTRA AL SECONDO PIANO DI VIA LIBIA NON SI SENTE UN RUMORE. MI VIENE PERO’ VOGLA DI ACCENDERE IL PC E POSTARE. COME VI DICEVO SERATA STRANA. ESCO CON UN AMICA DEI TEMPI DELLA TELEVISIONE, FACEVAMO ENTRAMBI UN TIROCINIO COME REPORTER. CI METTIAMO A PARLARE DELLE … Continua a leggere